Gaeta – Presentazione del Libro “Il salvadanaio” del Sen. Riccardo Pedrizzi – Photogallery – Video

TemplarNews.com

Si è svolto presso l’Arcidiocesi di Gaeta (LT) l’incontro con il Senatore Riccardo Pedrizzi, organizzato dall’UCID Latina (Unione Cristiana Imprenditori Dirigenti) in collaborazione con la Commenda Papa Gelasio II di Gaeta e patrocinato dall’Arcidiocesi di Gaeta, il Comune di Gaeta e la CISL Latina, per presentare il libro “Il Salvadanaio” Manuale di Sopravvivenza Economica, scritto dal Sen. Pedrizzi e pubblicato da Guida Editore, che ricopre il ruolo di Presidente del Comitato Tecnico Scientifico dell’UCID.

Video – Il Convegno in versione integrale

Nella Conferenza sono intervenuti l’Ing. Gennaro Nappo in rappresentanza dell’Ordine Sovrano Militare del Tempio di Jerusalem 1804, l’Avvocato Salvatore Forte in Presidente del Consorzio Industriali Formia e Gaeta, il dott. Paolo Di Cecca del Comitato UCID Giovani, l’Avv. Roberto Cecere Segretario Provinciale della CISL Latina.

Ha moderato l’evento l’Ing. Francesco Beradi.

L’Arcivescovo di Gaeta Mons. Luigi Vari si è presentato puntuale delle 17.30, ma ha potuto dare solo un saluto veloce poiché doeva presiedere ad una funzione concomitante, come anche il Sindaco Cosmo Mitrano non è potuto intervenire per impegni concomitanti ed ha presenziato al suo posto il Vicesindaco dott. Lucia Maltempo, che ha portato i saluti del Sindaco e della Città

L’Ing. Berardi ha spiegato alla platea cos’è l’UCID, ovvero una associazione di imprenditori che si rifaà alla Dottrina sociale della chiesa, il cui termine fu coniato dal Papa Pio XII ed è un insieme di principi, teorie, insegnamenti e direttive emanate dalla Chiesa Cattolica in relazione ai problemi di natura sociale ed economica del mondo contemporaneo, la cui Enciclica capostipite fa capo alla Rerum Novarum del 1891 di Papa Leone XIII.

Nei vari interventi si è analizzato l’attuale situazione economica e la genesi che l’ha creata nel 2007 con la crisi del credito, in parte generato dai titoli sub prime, e l’incapacità del Sistema Paese Italia di saper cogliere le nuove opportunità che questa crisi poteva dare, cambiando un po’ l’asset di manovra.

Punto centrale della convention è stata soprattutto come l’etica nella Finanza, quindi mettendo al centro della struttura il dipendente che come è stato detto, citando la Costituzione, il dipendente è nella doppia veste di collaboratore e dipendente che contribuisce al benessere suo e della collettività.

L’Etica, come ha sottolineato il Sentatore Pedrizzi nel suo intervento conclusivo, per molto tempo è stata lasciata da parte e i capitali e la finanza creativa, nella loro vorace fame di denaro hanno creato, poi, gli scompensi sociali ed industriali che stiamo ancora pagando socialmente con molte aziende che se ne sono andate o hanno dichiarato fallimento a seguito delle mutate condizioni economiche.

Il Salvadanaioa cui ha fatto riferimento nelle oltre 300 pagine del libro sono i risparmi degli Italiani che rendono il nostro paese tra i più ricchi del mondo anche in questo deserto di opportunità

Il libro è un prezioso strumento di conoscenza che, partendo da una descrizione storica degli eventi degli ultimi anni, permette di avere un quadro chiaro delle ragioni sottostanti all’evoluzione che il sistema economico e con esso il mercato bancario, ha evidenziato e, in alcune circostanze, dovuto subire. È uno strumento che permette al cittadino, e soprattutto al risparmiatore, di difendersi mettendolo nelle condizioni di comprendere fino in fondo i fenomeni economici e finanziari e nella concreta possibilità di realizzare le proprie scelte in maniera consapevole

Photogallery – la Befana dei Templari – 06-01-2020
Photo by Giovanni Di Cecca / MagnaPicture.com — Archivio TemplarNews.com

Giovanni Di Cecca su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Releated

Istanbul – Comunicato del Magistero sulla riduzione di Santa Sofia di Costantinopoli a Moschea

TemplarNews.com

TemplarNews.comIl Maestro con il Magistero tutto si raccoglie in preghiera di riparazione per la riduzione di Santa Sofia di Costantinopoli a Moschea. Tutti i cavalieri professando i valori cristiani e templari, con la parola e gli scritti civili si adopereranno per combattere ogni forma di sopruso e fanatismo e di cancellazione delle nostre radici cristiane. […]

5 maggio, 199 anno della morte di Napoleone Bonaparte

TemplarNews.com

TemplarNews.comNon è esistito in epoca moderna persona più particolare e gigantesca del piccolo (solo di statura) Napoleone Bonaparte. Nato in Corsica da una famiglia della piccola nobiltà italiana, studiò in Francia e divenne ufficiale d’artiglieria, e Generale durante la Rivoluzione Francese, a 20 anni esatti dalla sua nascita (15 agosto 1769) Divenne famoso con le […]