Pescocostanzo (AQ) – Celebrazione di San Maurizio e San Francesco e ricordo di Sergio Paolo Sciullo

TemplarNews.com

Ammassatoci alle 11 e 30 ai piedi dello scalone della Basilica di S.Maria del Colle siamo stati accolti dall’assessore dei lavori Pubblici CAV.MARIO DI GIOVANNI attuale gerente del SACRARIO MILITARE MAURIZIANO ed insieme abbiamo raggiunto DON DANIEL CARDENAS titolare della Basilica il quale ci ha rallegrato nel dirci che avremmo onorato insieme S.Francesco e S.Maurizio.

E’ stata officiata la Messa con delicata musica di organo e mandola dal vivo accendendo le emozioni del pubblico presente quando e’ stato ricordato il nostro compianto fratello Sergio Paolo Sciullo.

Il Signore ha voluto che il giorno prima della sua dipartita le Reliquie Mauriziane trovassero rifugio e sistemazione nella Basilica con immensa gioia del nostro caro e fraterno amico…Come se avesse compiuta la sua missione a Pescocostanzo.

Il nostro Priore al termine della celebrazione ha ricordato di quale spessore sia stato l’aiuto di Sergio Paolo Sciullo per il nostro Sacrario e quanta stima correva tra lui ed il nostro Ordine tanto da conservare nella Biblioteca della Fondazione Mauriziana il libro di nostra sorella Laura Pedrizzi dove un paragrafo e’ interamente dedicato al Sacrario di Pescocostanzo….


Photogallery – Pescocostanzo (AQ) – Celebrazione di San Maurizio e San Francesco
Photo by Giovanni Di Cecca / MagnaPicture.com — Archivio TemplarNews.com

Giovanni Di Cecca su Instagram

no images were found

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Releated

Pescocostanzo (AQ) – Visita al Sacrario Militare

TemplarNews.com

TemplarNews.comAll’uscita dalla Basilica ci siamo spostati tutti al sacrario dove il Maestro Generale Gennaro Luigi Nappo ci ha condotti al Sacrario Militare di Pescostanzo, non lontano dalla Basilica di Santa Maria del Colle. In questo luogo di silenzio e di ricordo del sacrificio umano per la libertà dell’Italia, ha chiarito molti episodi storici a noi […]