I TEMPLARI NEL CUORE DI NAPOLI

TemplarNews.com

La presenza dei Cavalieri dell’Ordine Sovrano Militare del Tempio di Jerusalem negli Istituti scolastici e dovunque si possano incontrare giovani è ritenuta obiettivo fondamentale per i Cavalieri affinché essi possano entrare in contatto con un mondo di valori quali l’onore, il coraggio, il sacrificio, ma anche permeato di  cultura e  religiosità profonda.

Ciò consentirà loro di acquisire coscienza dell’immenso patrimonio artistico lasciatoci in eredità e di vivere in maniera più consapevole il ruolo di cittadini europei,  protagonisti del terzo millennio.

In quest’ottica, L’Ordine Sovrano Militare del Tempio di Jerusalem ha dunque pianificato un serrato programma di conferenze ed incontri divulgativi e didattici, approdando, il 5 novembre scorso, al Liceo Statale “Eleonora Pimentel Fonseca”, uno dei più prestigiosi Istituti superiori  di Napoli, situato nella storica e magnifica Piazza del Gesù.

La conferenza è stata tenuta nella prestigiosa biblioteca storica del Liceo, recentemente restaurata e restituita all’antico splendore in occasione della ricorrenza dei 150 anni dell’Unità d’Italia. Su impulso del Dirigente Scolastico, prof.ssa Mirella Scala, tutti i docenti, il personale amministrativo e tecnico e gli studenti si sono rimboccati le maniche e, grazie a massicce dosi di olio di gomito e buona volontà, hanno reso agibile ed accogliente la sala, per adibirla a conferenze, convegni ed incontri di carattere culturale e didattico.

Una nutrita delegazione di Dignitari e Cavalieri ha tenuto l’incontro sul tema: “Templari e identità europea”, alla presenza di numerosi studenti  accompagnati dai rispettivi docenti. I Maestri d’Armi della Compagnia dei Tre Leoni, Marco Signore, Renato Morra e Guglielmo Verrienti hanno catalizzato l’attenzione degli allievi sul magico mondo dei duelli medievali. Nell’occasione, il Decano dell’Ordine, Comm. Giancarlo Sichenze, ha donato agli allievi delle classi intervenute all’incontro una copia della sua interessante pubblicazione dedicata alla Sacra Lancia di Longino, a San Maurizio ed alla sua Legione di Martiri.

Il Gran Balivo della Magna Graecia, nel concludere l’incontro, dopo che i relatori dell’Ordine hanno svolto i loro interventi, ha ringraziato vivamente la Dirigenza Scolastica del Liceo, nella persona della professoressa Rachelina Nebulosi, per la calda ospitalità accordata ai rappresentanti dell’OSMTJ ed i professori Patrizia Avati, Angela Izzo, Maria Caputo, Rita Gallo, Riccardo Fenizia, Cinzia Marasca nonché i tecnici Renato Cortese e Maurizio Bisogno per la collaborazione logistica e tecnica offerta.

Armando Pannone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Releated

Salerno – I Cavv. Roberto Nobile e Carlo Coppola sono entrati a far parte della Congrega di Santiago de Compostela

TemplarNews.com

TemplarNews.comNel 2002 l’OSMTJ pose a 5km dalla Cattedrale di Santiago de Compostela una statuta raffigurante un cavaliere Templare a protezione del cammino, sul famoso Cammino di Santiago. I Cavalieri Roberto Nobile e Carlo Coppola della Commenda di Salerno hanno ricevuto l’attestato di affiliazione alla Congrega della Cattedrale di Santiago de Compostela