Napoli – E deceduta la nostra consorella Lina Sansone Vagni

TemplarNews.com

E’ venuta a mancare la contessa Lina Sansone Vagni, nostra consorella.

Donna di grande intelligenza e cultura era stata anche una appassionata studiosa e divulgatrice nell’ambito templare.

Uno dei suoi libri più interessanti “Le vere origini del complotto contro i Templari di Francia”, la nostra consorella ha speso più di 10 anni in ricerca, cercando di costruire il puzzle complesso e le tragedia dei Templari nel XVI Secolo, potendo accedere a testi rari ed introvabili, dove analizza la storia dal punto di vista dei vincitori e ricostruisce con puntiglioso metodo i fatti, gli abusi delle leggi inquisitorie, le identità che architettarono il complotto sulla cosiddetta “setta dei Templari”.

Ma non si è fermato solo ai Templari in senso stretto, ma anche alla tadizione trasmessa nel corso dei secoli e si era soffermata anche su uno dei personaggi più affascinanti e misteriosi della storia Napoletana: Il Principe Raimondo de Sangro di Sansevero, dove in corposo testo, con la prefazione dello storico Giuseppe Galasso (che oltre alla figura di storico e di professore, fu anche presidente della Società Napoletanta di Storia Patria) approfondisce la figura complessa del Principe Mago, come è soprannominato

I Templari ed il mondo della cultura perdono una grande donna ed una grande studiosa.

2 thoughts on “Napoli – E deceduta la nostra consorella Lina Sansone Vagni

  1. Editore di Lina Sansoni Vagni e, orgogliosa, di esserne stata parte amicale della Sua intimità e vita, desidererei avere notizie sul divenire del Suo commiato. Grata delle Sue immancabili e lunghe telefonate con una dialettica e vivace contrapposizione, da tempo, non avendo notizie, mi sono profondamente preoccupata, temendo quanto adesso appreso.
    Grazie per loro contatto.
    Con gratitudine, cordialità infinite.
    Laura Giusti

    335 722 7835

    beATRIXG@ALICE.IT

  2. Dopo un anno , ho appreso della dipartita della cara contessa Lina Sansone Vagni, che mi ha pregiato della sua amicizia per più di 40 anni. Sconvolta per la notizia, appresa tramite l’articolo della vostra redazione elevo un preghiera per la sua anima . Grazie di tutto carissima amica, unico rammarico: non aver potuto esaudire il nostro desiderio di riabbracciarci nonchè la tristezza che nessuno mi abbia comunicato la tua dipartita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Releated

Gemellaggio tra l’OSMTJ 1804 Italia ed il Soberana Y Augusta Orden de los Caballeros Templarios de Nuestra Señora de Sion

TemplarNews.com

TemplarNews.comContinua l’opera di coesione e collaborazione tra l’OSMTJ 1804 e gli altri Ordini neotemplari nel mondo. La nostra consorella e Balivo del Lazio Laura Pedrizzi è stata insignita del grado di Dama di Gran Croce del Soberana Y Augusta Orden de los Caballeros Templarios de Nuestra Señora de Sion di Cuba Questo ennesimo riconoscimento ha […]