Istanbul – Comunicato del Magistero sulla riduzione di Santa Sofia di Costantinopoli a Moschea

TemplarNews.com

Il Maestro con il Magistero tutto si raccoglie in preghiera di riparazione per la riduzione di Santa Sofia di Costantinopoli a Moschea.

Tutti i cavalieri professando i valori cristiani e templari, con la parola e gli scritti civili si adopereranno per combattere ogni forma di sopruso e fanatismo e di cancellazione delle nostre radici cristiane.

Professiamo perciò pubblica opposizione ed energica contrarietà a questa violenza culturale e religiosa.

Siamo per il dialogo interreligioso ma non per la riduzione dell’interlocutore al silenzio e alla rinuncia di ciò che è la sua storica identità.

Oggi è un giorno triste per i templari e i cristiani di tutto il mondo.

Il nostro ordine in autunno convocherà un serio tavolo della comunione templare per redigere non sterili pergamene ma documenti e rapporti diplomatici seri che incidano per un serio cambiamento sotto i valori del Vangelo.

È ora di svoltare. Basta lo sterile sfoggio di mantelli e cerimonie improvvisare ma rituali seri e spade delle coscienze in azione con cavalieri che cavalcano segni dei tempi.

Portici 24 Luglio 2020

Gennaro Luigi Nappo

Magnus Magister e Priore Generale OSMTJ 1804 con il Guardiano della Fede e il Teologo Portaparola, i cavalieri e gli Angeli Templari tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Releated

Il Culto di San Giuseppe

TemplarNews.com

TemplarNews.comLa figura di Giuseppe è presente nella storia della Chiesa sin dai suoi primordi, per quanto la comunità nascente non l’ha mai mitizzata o enfatizzata ma, custodendola gelosamente in un silenzio orante, l’ha indicata ai cristiani di tutti i tempi come esempio di Colui che vuole, sempre e solo, fare la volontà di Dio. Nel […]

25 novembre – Giornata contro la violenza sulle donne

TemplarNews.com

TemplarNews.comIl quadro del Balivo del Lazio Laura Pedrizzi è l’occasione per testimoniare come l’Ordine Sovrano Militare del Tempio di Jerusalem 1804 sia vicino alle donne e sia fatto da donne. Durante il primo lockdown si sono registrate molte aggressioni e uccisioni di donne. L’articolo seguente è stato scritto da una donna e racconta perché il […]